Derby Pisa-Livorno, no deroghe a capienza stadio: si giocherà il 26 novembre alle 14.30 per motivi di ordine pubblico

0

PISA – Si giocherà senza deroghe alla capienza dello stadio pisano il derby Pisa-Livorno, in programma il 26 novembre per il campionato di serie C. Una sfida attesa da nove anni dalle due tifoserie che sarà però destinata a una cornice di pubblico ridotta, non tanto per motivi di sicurezza ma per le carenze strutturali dell’impianto.
In attesa delle comunicazioni formali dell’Osservatorio per le manifestazioni sportive del Ministero dell’Interno, che si riunirà nuovamente venerdì prossimo, queste sono le indicazioni emerse, secondo quanto si è appreso, dalla riunione del comitato provinciale dell’ordine pubblico svoltosi oggi a Pisa. Ai tifosi livornesi saranno destinati appena poco più di 400 biglietti e la capienza attuale a 8600 posto dell’Arena Garibaldi resterà invariata. Seguendo le indicazioni del questore di Pisa, Alberto Francini si è stabilito che ai tifosi ospiti saranno riservati i 430 posti a disposizione senza limitazioni vincolate alla tessera del tifoso. Tra le ipotesi al vaglio dell’Osservatorio anche quella della contestuale diretta tv in chiaro, per rispondere alla richiesta nettamente superiore alla disponibilità dei biglietti. Per motivi di ordine pubblico la partita sarà disputata alle 14.30 anzichè alle 20.30, come deciso invece in un primo momento. Resta sullo sfondo la possibilità di una clamorosa protesta dei tifosi di entrambe le squadre: gli ultrà livornesi hanno diffuso un comunicato annunciando che non acquisteranno i tagliandi del settore ospiti e hanno invitato a fare altrettanto anche gli altri gruppi organizzati e anche la società amaranto. Critiche contro il mancato aumento della capienza erano state espresse ieri anche dai gruppi ultras del Pisa.

No comments