Distributori di carburante nel mirino della GdF

SIENA – Nei giorni scorsi il Comando provinciale di Siena della Guardia di Finanza ha disposto l’esecuzione di un piano di interventi finalizzato a prevenire e reprimere le irregolarità nel settore della distribuzione stradale di carburanti ed in materia di circolazione dei prodotti sottoposti ad accisa.

Gli interventi eseguiti sono stati finalizzati a verificare la regolarità nell’effettivo quantitativo erogato dalle
colonnine di distribuzione del carburante, la qualità merceologica dei prodotti immessi in consumo, il rispetto degli obblighi in tema di corretta e trasparente informazione all’utenza sui prezzi praticati.
L’operazione ha registrato l’impiego di 10  pattuglie delle Fiamme Gialle  senesi
Sono state controllate 31 colonnine e 72 pistole erogatrici, tra diesel e benzina verde rilevando irregolarità presso 5
distributori stradali
incriminata è
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: