Dolce e Gabbana: assalto al magazzino sfondando il portone con un suv

FIRENZE – Ieri notte, poco dopo le 4 del mattino, assalto alla fabbrica di Dolce e Gabbana di Incisa Valdarno. Il commando, i cui componenti avevano tutti il volto travisato, ha sfondato la recinzione esterna ed il portone di un magazzino con un suv, una BMW x5, asportando poi numerosi scatoloni di articoli di pelletteria e calzature sistemati su tre furgoni.

I malviventi, scappati immettendosi sull’autostrada A1 da un vicino cantiere della terza corsia, hanno coperto la propria fuga bloccando tutte le vie limitrofe con furgoni e auto rubati. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Figline Valdarno.