Donna aggredita, svolta nelle indagini: fermato un comandante di nave

VIAREGGIO – Svolta nell’indagine sulla aggressione, e violenza sessuale, subita da una donna lucchese in Darsena: bocche cucite, tra gli inquirenti, ma di quanto trapelato ci sarebbe un fermato. Si tratterebbe di un comandante di navi, straniero, la cui barca era ormeggiata in porto a Viareggio. L’uomo sarebbe già stato sentito dalla Polizia Municipale diretta dal comandante Vasco Comaschi. I due, da quanto appurato, avevano trascorso insieme la serata prima che l’uomo la seguisse, la fermasse con l’auto e l’aggredisse. Nelle prossime ore la vicenda potrebbe avere nuovi sviluppi.

Lascia un commento