Donna di 59anni precipita dal terzo piano e muore

LIVORNO – Graziella Epifani, 59 anni, è deceduta in seguito ad una caduta dal terzo piano di un palazzo in corso Amedeo. Sul posto si è portata un’ambulanza della Misericordia di Livorno i cui volontari, assieme al medico del 118, hanno tentato di tutto per tenerla in vita cercando di rianimarla. A niente sono valsi purtroppo i tempestivi soccorsi. Il tutto è accaduto intorno alle 14 di mercoledì 27 febbraio.

Sul posto, oltre ai soccorritori, anche la polizia municipale che ha bloccato il traffico in entrata nella strada a senso unico e veicolato i mezzi lungo direttive alternative. Presenti anche gli agenti delle volanti della polizia di Stato per i rilievi di rito. L’ipotesi più accreditata sembra quella relativa ad una caduta accidentale, una tragica fatalità dunque, mentre la donna stava effettuando alcune pulizie casalinghe. Presente tra le mura domestiche, durante il tragico incidente, anche la figlia della 59enne che è stata soccorsa invece dai volontari della Svs per un malore.