“Da donna gli credo”, parla l’avvocato del carabiniere accusato di stupro

0

FIRENZE – “Sono una donna, odio gli abusi. Ma l’ho ascoltato e gli credo“. E’ l’avvocato Cristina Menichetti, difensore di uno dei due carabinieri accusato dello stupro di due studentesse americane a Firenze ad affermarlo.

Quando mi ha giurato che non aveva violentato quella ragazza perché lei era consenziente l’ho guardato negli occhi  – spiega — e ho capito che diceva la verità. Mi ha detto che da me voleva solo che riuscissi a portarlo davanti a una magistrato per raccontare la sua verità. Non con dichiarazioni spontanee, ma con un vero interrogato, come si deve a una persona raggiunta da un avviso di garanzia. Mi è sembrato sincero e io allora ho deciso di difenderlo anche da un reato che, in quanto donna, mi fa rabbrividire“.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: