Droga, segnalati alla questura più di 400 consumatori

La droga è in mezzo a noi. Dal 1990 al 2017, in provincia di Lucca, sono state segnalate 7120 persone
400 dei quali, lo scorso anno. In un solo anno si è contribuito per il 5,6 per cento sul totale di 27 anni.

Nell’arco temporale preso in considerazione, Lucca, quanto a numero di segnalazioni in Toscana, è dietro a Arezzo, Firenze, Livorno e Pisa. Il quadro assume tinte ancora più fosche se si guarda però al 2017, con le sue 400 segnalazioni, Lucca è seconda solo a Firenze e praticamente al pari di Prato con 397.

Lucca scala tragicamente la classifica e in molti dicono per la presenza di un’area come quella della Versilia, per questo è bene ricordare, che le segnalazioni avvengono alle Prefetture di residenza. Il fenomeno delle transumanze notturne da altre province verso le aree del divertimento,non incide sui crudi numeri del Ministero.

Nel 2017, sono state ben 100 le sanzioni irrogate, 123 le archiviazioni e 225 i colloqui effettuati. Sul totale 2017, ben 348 sono uomini, 34 dei quali minorenni.

E sul totale delle segnalazioni sono 347 quelle attribuite per la prima volta, pochi i recidivi.