Droga, sequestrati 100 ovuli di eroina: in manette tre pusher

0

PRATO – Questa mattina si è tenuta in Questura una Conferenza Stampa nel corso della quale il Capo di Gabinetto della Questura di Prato, dottor Roberto Garbagna, ha illustrato i particolari di un’importante operazione antidroga portata a termine dalla Squadra Mobile pratese con l’ausilio della Polizia Municipale di Vaiano. L’attività investigativa, conclusasi nella giornata di sabato scorso, ha permesso di sequestrare più di 100 ovuli di eroina, per circa 1.200 grammi, che avrebbero fruttato sul mercato circa 120.000 euro, debitamente tagliata e venduta in singole dosi. Le manette sono scattate ai polsi dei tre pusher nigeriani identificati nella casa vaianese sottoposta al controllo dai poliziotti dell’Antidroga pratese, risultati essere un trentaduenne, una ventisettenne e un ventiseienne, tutti regolarmente soggiornanti, il più giovane al momento sottoposto a costante vigilanza presso l’Ospedale di Prato, poiché presentante ancora nel corpo numerosi ovuli di droga da espellere. Sequestrati nella casa anche 5.500 euro in contanti, sicuro provento di attività di spaccio. Importante il contributo della Polizia Locale di Vaiano, che ha permesso di individuare con successo l’abitazione, posta lungo un’impervia strada sterrata, dove si svolgeva l’attività illecita dei nigeriani.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: