Due ragazzine minorenni molestate a Torre del Lago, cresce l’esasperazione tra i residenti

0

TORRE DEL LAGO – Due ragazzine, entrambi minorenni, una di 16 anni e l’altra di 14, sono state molestate da due stranieri a Torre del Lago. Una alla Stazione, l’altra nei pressi della Chiesa sulla via Aurelia. “Era l’ora di pranzo – scrive in rete la mamma della prima, quando mia figlia è stata importunata da un nordafricano, appena scesa dal treno, di ritorno da Pisa, che l’ha seguita e poi le ha detto puttana”. L’altra adolescente, è sempre un genitore a raccontare la disavventura, invece è stata seguita da uno extracomunitario in sella a una bici verde e lei, spaventata, ha chiesto aiuto, trovando rifugio a casa di un residente dove ha atteso che l’uomo se ne andasse.

I due casi sono avvenuti a poche ore di distanza.

Molti i commenti sui social da parte degli abitanti della frazione pucciniana, esasperati dalla mancanza di sicurezza.

No comments