E’ morto a 60 anni il dottor Pietro Coveri

Pietro Coveri era il medico di famiglia per eccellenza. Le sue figlie e i suoi pazienti venivano prima di tutto. Non c’erano orari, non c’erano feste: il lavoro, lui, lo percepiva come modo per aiutare gli altri. Il suo telefono era sempre acceso e la sua casa un ambulatorio aperto a tutti. Molto conosciuto nella sua Massarosa e non solo, è morto a 60 anni all’ospedale di Cisanello, dov’era ricoverato da una settimana per il peggioramento delle sue condizioni di salute. Il dottor Coveri, che era anche specialista in ortopedia, aveva ereditato la passione per la professione dal padre, anche lui storico medico di base a Massarosa. La famiglia ha vissuto per molto tempo a Massaciuccoli; nell’ultimo periodo si era trasferito a Bozzano, dove aveva l’ambulatorio a cui facevano riferimento i suoi 1.500 pazienti. Un altro ambulatorio molto frequentato era quello di via Mazzini a Viareggio, sopra la farmacia comunale. A fianco del dottor Enrico Petri, che ieri lo ricorda con affetto. Elegante, colto, ma soprattutto generoso, oltre alla medicina il suo grande amore era lo sport: lo sci e le immersioni subacquee. Negli ultimi tempi però ha dovuto sottoporsi a numerosi accertamenti. Una settimana fa il malessere che l’ha portato a Cisanello e, nella notte tra sabato e domenica, la scomparsa. Sposato con Barbara, lascia due figlie Flavia e Ilaria.