Edilizia scolastica, rush finale per la palestra grande del Liceo Vallisneri

0

LUCCA – Il grande involucro rosso carminio è pronto e nuovo di zecca. E lo sono anche tutti i servizi annessi. I lavori alla palestra grande del Liceo scientifico Vallisneri di Lucca sono pressoché conclusi, mancano soltanto alcune rifiniture degli interni, gli arredi e, soprattutto, la sistemazione degli spazi esterni adiacenti all’impianto completamente rinnovato e messo in sicurezza (anche antisismica) dalla Provincia nel quadro della più ampia riqualificazione della scuola superiore di S. Anna, tra le più frequentate del territorio con i suoi 1300 studenti iscritti.

La ditta incarica è al rush finale. Ieri il sopralluogo del presidente Luca Menesini e della responsabile tecnica del settore edilizia scolastica della Provincia, arch. Francesca Lazzari, per verificare la bontà dei lavori conformi alle direttive Coni, così come accaduto per gli impianti sportivi all’aperto (tennis, basket e pallavolo), inaugurati la scorsa primavera. Sul lato ovest dell’impianto sono state inoltre ricavate delle finestre che prima non c’erano. La palestra, utilizzata anche da alcune società sportive del territorio nelle ore pomeridiane, è ora più funzionale e sicura, con il riscaldamento a pavimento, una nuova superficie calpestabile, servizi igienici adeguati (senza barriere architettoniche), spogliatoi per atleti e arbitri, infermeria e piccoli spazi-magazzino. Nuovi anche i tabelloni e i canestri da basket.

La particolarità dell’edificio? Oltre alla colorazione sia esterna che interna particolarmente ‘vivace’, sicuramente l’installazione di una parete esterna da arrampicata (climbing wall) che potrà essere utilizzata esclusivamente sotto il controllo di personale specializzato. Quest’ultima struttura è l’unica di tale genere installata in una scuola superiore del territorio provinciale.

“Constatare com’è stato migliorato e messo in sicurezza questo impianto – dichiara il presidente Menesini – è motivo di soddisfazione per un amministratore pubblico. Come ho più volte affermato gli studenti e gli stessi professori hanno il diritto di studiare e lavorare in ambienti belli, funzionali, adeguati alle esigenze di oggi. Il liceo Vallisneri, una scuola costruita tra gli Anni 60 e la fine dei ’70 (il padiglione prefabbricato) ha beneficiato in questi ultimi anni di una radicale riqualificazione che ne fa una delle scuole superiori più moderne e attrezzate, anche sotto il profilo della dotazione degli impianti sportivi che ora costituiscono quasi una piccola cittadella dello sport”.

L’inaugurazione ufficiale della nuova palestra grande del Vallisneri è prevista verso metà ottobre ma molto dipenderà dalle condizioni atmosferiche visto che gli ultimi interventi da fare sono sull’esterno dell’edificio.

 

No comments