#ElbaNoRain, se piove per almeno due ore sull’isola non paghi l’albergo

ISOLA D’ELBA – Se in un giorno piove per due ore di fila all’Elba non paghi l’hotel. Si chiama #ElbaNoRain il progetto pilota che la Gestione associata del turismo, l’ente partecipato dai Comuni dell’isola toscana, ha lanciato nel mese di maggio, in via sperimentale, in collaborazione con il portale turistico “Visit Elba” e con l’associazione Albergatori dell’isola d’Elba. Ad anticipare la notizia è Il Tirreno.

L’iniziativa è nata più per arginare gli effetti delle previsioni meteo che poi si rivelano false ma che provocano una serie di prenotazioni cancellate soprattutto in bassa stagione. Funziona così: in caso di più di due ore di pioggia dalle 10 alle 20, il turista che ha prenotato una camera con la tariffa #ElbaNoRain ha diritto a non pagare il pernottamento. Un progetto che è partito in via sperimentale ma che gli operatori contano di trasformare in un’offerta fissa a partire dal prossimo settembre.