Acido paracetico, Forassiepi risponde a Mallegni: “Il coraggio di dire la verità, prima di tutto”

0

PIETRASANTA – “Le parole di Mallegni sull’utilizzo  dell’acido peracetico fatto nel passato dalla sua Amministrazione per mascherare l’inquinamento delle acque marine sono vergognose ed indicano il poco rispetto che ha questo personaggio della sicurezza e della salute dei cittadini e dei turisti”. Il candidato di centro sinistra Rossano Forassiepi risponde cosi a Mallegni: “Durante la sua gestione ha speso molti soldi  –  che non aveva in bilancio – portando il Comune al predissesto. Non ha mai però pensato di intervenire o di sollecitare gli enti preposti sulle fognature, sui depuratori e sulla pulizia di fossi e  canali. Ha ingannato decine di migliaia di persone facendo loro credere che il mare era pulito, mentre non faceva niente contro le cause reali dell’inquinamento. Come al solito, e dimostrando che oltre a non  avere senso civico non ha neanche un briciolo di coraggio personale, cerca di scaricare tutto sugli uffici comunali. Ma è chiaro che la volontà e la decisione di manipolare la verità dei fatti è solo sua: lo dimostra  la sua dichiarazione che se sarà eletto Sindaco farà riaprire immediatamente gli impianti del pera acetico. Sulla base di quali pareri e di quali autorizzazioni ? E’ una piena confessione di quello che ha fatto nel passato: pura strumentalizzazione a fini elettorali. Il consenso prima di tutto, anche a scapito della salute. Rivendico invece appieno l’operato dell’Amministrazione Comunale che ha messo in chiaro la situazione, ha coinvolto le categorie turistiche, gli altri Comuni e la Regione Toscana,  fino ad arrivare ad un piano per la balneazione sicura che prevede interventi importanti e scientificamente supportati. Il coraggio di dire la verità, prima di tutto”.

No comments

*