“Asse di penetrazione a sud dello Stadio”

0

VIAREGGIO – E’ una campagna elettorale diversa quella che stiamo vivendo a Viareggio e non potrebbe che essere cosi’ visto che dal 2 ottobre scorso siamo in stato di dissesto dichiarato. Una campagna elettorale dettata dalle udienze del Tribunale, dalle scadenze dei termini, dalle urgenze incalzanti. La Viareggio Porto, la scuola, gli impianti sportivi solo per fare degli esempi.
“E’ giusto che sia cosi’- afferma il candidato sindaco Massimiliano Baldini –  ma non deve essere una scusa per dimenticare altre situazioni ferme da troppo tempo. Fra queste intendo rilanciare l’impegno a mettere mano al tracciato dell’asse di penetrazione fermo – a causa di un contenzioso e di inutili dispute ideologiche – alla rotonda vi via Pisano. Fra le priorità del programma della coalizione che mi sostiene vi e’ la soluzione del contenzioso che blocca il tratto alla Fervet ed il completamento del terzo lotto con passaggio, a raso, a sud dello stadio. L’agenda di chi guarda al futuro della città non deve essere dettata solo dal dissesto e dalla crisi ma, al contrario, bisogna saper preparare i presupposti della ripresa. Pertanto, se a giugno saro’ il Sindaco di Viareggio, intendo immediatamente riprendere il dialogo con la Regione Toscana, con l’Autorita’ Portuale e con la proprietà ex Fervet per riavviare e portare finalmente a termine la viabilità dell’asse di penetrazione, concludendo quanto prima un progetto che, vergognosamente, langue da quarant’anni e più”.

No comments

*