Auditorium Caruso, la Fondazione Puccini: “Del Ghingaro ha pagato 890 euro”

0

TORRE DEL LAGO – “L’appuntamento in programma domenica 24 maggio, alle ore 18.00 nell’Auditorium Caruso, non rientra tra le iniziative del calendario di “Primavera Musicale” che raccoglie i concerti e gli incontri promossi o patrocinati dalla Fondazione Festival Pucciniano”. La precisazione arriva direttamente dalla Fondazione Festival Pucciniano – dopo la pubblicazione sugli organi di informazione del concerto – che “per evitare confusione nei confronti del pubblico ed informare correttamente gli utenti ci tiene a specificare che l’evento è stato organizzato in maniera autonoma da uno dei candidati a sindaco alle prossime elezioni comunali di Viareggio dietro regolare affitto dello spazio” E Giorgio Del Ghingaro, come confermato dalla stessa presidente Adalgisa Mazza, “ha pagato 890 euro, avendo richiesto varie attrezzature, pianoforte compreso, dal momento che tutti pagano, anche le associazioni senza scopo di lucro, da 600 euro in su, dipende dalla quantità delle attrezzature tecniche richieste”. La Fondazione Festival Pucciniano ci tiene inoltre a specificare che l’Auditorium e tutti gli spazi del Gran Teatro e del Parco della Musica sono aperti e a disposizione della collettività come da delibera del Cda della Fondazione che prevede affitto di spazi e noleggio di attrezzature alla portata di tutti.

No comments

*