Baldini: “Le irregolarità, e nullità, riguardano 14 sezioni. Il ricorso al Tar è pronto”

0

VIAREGGIO – Cambio di giudice, per il secondo giorno di verifiche elettorali. A presiedere la commissione, oggi, il giudice del Tribunale di Lucca Stefano Billet. Ancora verbali sotto la lente d’ingrandimento, come ieri.

unnamed“Sono emerse irregolarità, e nullità, in ben 14 sezioni su 63. Pesante la situazione della 38, dove mancano totalmente i votanti e non è ricostruibile il voto – ha spiegato Massimiliano Baldini: “Sono carenti i dati”. Il ricorso al Tar è certo, annuncia il candidato sindaco, e verrà presentato tra domani e lunedi prossimo. Dalla verifica odierna, fatta come ieri dai soli verbali ( il riconteggio infatti potrà essere fatto solo ed esculusivamente a seguito del ricorso al Tar, ndr ) sono già calati a 27, da 31 che erano, i voti di differenza tra Baldini e Poletti.”Procedo oltre”, ha affermato il giudice Stefano Billet, proclamando il ballattoggiando tra Giorgio Del Ghingaro e Luca Poletti, ma Massimialiano Baldini, alla luce delle eccezioni formulate e contestate ha chiesto, formalizzando la sua dichiarazione, che si proceda al riconteggio soprassedendo alla spunta degli aventi diritto al voto con riserva di impugnaxione del provvedimento che sara assunto dall’ufficio interno per la invalidazione dello stesso procedimento elettorale. “Voglio ringraziare – ha aggiunto Baldini – i rappresentanti della lista Viva Viareggio Viva, quelli del Movimento Cinque Stelle e la coalizione di Alessandro Santini, che mi stanno sostenendo nella richiesta di sospensiva al Tribunale Amministrativo di Firenze”.

 

No comments

*