Baldini risponde all’appello di Tgregione: “Spese elettorali in linea col dissesto, 5mila euro”

0

VIAREGGIO -“In merito alla richiesta avanzata da Tgregione.it circa le spese della campagna elettorale, faccio presente che, in ottemperanza alla normativa di legge, ho provveduto a depositare il bilancio preventivo delle spese al momento della presentazione della candidatura”. Il candidato sindaco Massimiliano Baldini è il primo a rispondere all’invito rivolto dalla nostra testata, dopo aver scritto di Alessandro Santini ( leggi anche: Elezioni, Santini: “Al massimo spenderò 20mila euro”. E gli altri? )
“Parimenti, stante la situazione del dissesto comunale e le conseguenze economiche che stanno ricadendo su tutti noi cittadini mettendo in difficoltà non poche famiglie ed imprese, mi e’ sembrato opportuno nonche’ etico dar luogo ad un profilo pubblicitario in linea con le ristrettezze del momento – aggiunge Baldini -: ” Pertanto il bilancio preventivo del sottoscritto prevede una spesa di 5.000 euro. Somma che e’ mia personale. Ritengo che, in ipotesi di ballottaggio, tale preventivo possa essere sforato ma, in ogni modo, sempre nei limiti dei criteri che ho accennato sopra”.

No comments

*