Ballottaggio, l’ora della verità: la diretta dello spoglio

0

VIAREGGIO – Seggi chiusi. “Tensione”, o comunque attesa per i risultati, ai comitati elettorali dei rispettivi candidati a sindaco, Giorgio Del Ghingaro e Luca Poletti.

IMG_4730 IMG_4725

Ore 23.15 , iniziano ad arrivare i primi dati sulle affluenze: su 8 sezioni su 63 la percentuale dei votanti è del 3,93%.

Ore 23.20: su 28 sezioni su 63 l’affluenza è del 13.40%

Ore 23.23: su 45 sezioni su 63 l’affluenza è del 22.59

Dato definitivo: affluenza 30,82, per 16,197 elettori, rispetto al 54,71% del primo turno quando a votare furono 28.751 . Nel 2013 , al ballottaggio tra Leonardo Betti e Antonino Cima, l’affluenza si attestò al 36.51.

IMG_4738Luca Poletti, arrivato in Comune a Viareggio alle 23.33, doppiato nei voti già dalle prime sezioni scrutinate, ha già fatto i complimenti a Giorgio Del Ghingaro, ormai nuovo sindaco di Viareggio. “La delusione è ovvia – queste le sue parole -, ma voglio ribadire che la scelta di candidarmi è stata per passione. I problemi del Pd, e della caduta della precedente amministrazione, hanno sicuramente influito sulla mia sconfitta”. “Farò opposizione, da capogruppo – annuncia – per il bene di Viareggio, e non avrò nessun rapporto politico con questa maggioranza. Se qualcuno si aspetta che mi ricomponga con la parte che ha appoggiato con Del Ghingaro si sbaglia. Non mi piacciono, l’ho sempre detto e lo ribadisco”. Che occasione ha perso Viareggio a non scegliere te? “Ha perso un’occasione di amore, preferendo il potere. Ma in questo momento non mi sembra opportuno parlarne. Ci sarà tempo. Mi auguro che Del Ghingaro ami Viareggio quanto la amo io. Il mio grazie va alla mia famiglia e ovviamente a chi mi ha votato”.

 

 

No comments

*