Bicchio e Cotone, VVV: “Maggiore attenzione”

0

VIAREGGIO – C’è una zona cittadina che ha bisogno di essere maggiormente valorizzata e anche ascoltata negli specifici bisogni. E’ una zona che ha avuto uno sviluppo particolare negli ultimi anni, pur essendo abitata da lunga data. Si tratta del territorio di confine tra Viareggio e Torre del Lago, i cui abitanti spesso si sentono trascurati anche dall’attenzione politica. E’ una zona artigianale, dove si registrano però molti capannoni sfitti e abbandonati, un ingente traffico pesante, soprattutto sulla via Aurelia, con conseguenze negative per la salute dei cittadini. Manca invece di un efficiente servizio di collegamento pubblico con il centro di Viareggio.
Anche l’arredo urbano appare trascurato e degradato e la microcriminalità preoccupa sempre di più gli abitanti, come del resto avviene nell’intero territorio comunale.
“Le zone di Bicchio e del Cotone non possono essere abbandonate a se stesse – afferma Lorenzo Antoni, candidato al consiglio comunale per Viva Viareggio Viva – ma dovrebbero essere valorizzate e rese più vivibili con gli indispensabili servizi al cittadino. Noi di VVV auspichiamo che i comitati di quartiere riproposti dal candidato sindaco Luca Poletti, siano utili in questa direzione, per evidenziare le esigenze di tutto il territorio cittadino e contribuire a trovare soluzioni condivise”.

No comments

*