Capriglia, Mallegni: “Mano pesante sulla frazione”

0

PIETRASANTA – Non solo sfalci, tagli, pulizia,illuminazione. La mano sulla frazione di Capriglia sarà pesante. Massimo Mallegni ha progetti ambiziosi anche per la piccola frazione collinare che guarda dall’alto Pietrasanta. Visitata in più occasione in queste settimane in vista delle prossime elezioni comunali, “Pietrasanta prima di tutto” ha intenzione di alzare il livello di attenzione nei confronti delle frazioni che sono state abbandonate e dimenticate negli ultimi cinque anni. Capriglia è sicuramente uno dei centri abitati del comune su cui Massimo Mallegni e la sua squadra vogliono intervenire partendo dalla questione sicurezza anche alla luce dell’intensificarsi di furti e furtarelli dell’ultimo periodo. Come annunciato già nelle scorse settimane tra i punti del programma di Mallegni ci sarà larealizzazione di un circuito di videosorveglianza all’ingresso delle frazioni, quindi anche di Capriglia, per monitorare, controllare e vigilare mezzi e persone in entrata ed uscita. Ma non solo. Per Capriglia ci sarannoanche le fognature tanto agognate in Via delle Piane nel tratto che collega la parte più altra alla strada principale, l’asfaltatura di Via della Chiesa ed il parcheggio, il ripristino della viabilità in località Casa Bianca e la contestuale rimozione dei blocchi di cemento, la manutenzione del parco giochi, del campo da calcetto e del terreno di proprietà comunale. Per garantire la pulizia dei terreni saranno emesse anche delle ordinanze nei confronti del privati ma sarà anche sollecitata e chiamata incausa l’Arpat per procedere al monitoraggio delle emissioni elettromagnetiche delle due antenne e relativo controllo dei ripetitori. Richiesta, quest’ultima, più volte sollecitata dalla comunità. Infine la riapertura delle fontane pubbliche alle Pozze e alle Piane e la messa in sicurezza dell’asilo, tema che era già finito al centro delle attenzioni di Mallegni e del candidato consigliere Massimo Pancetti.

No comments

*