Dissesto, Baldini: “Inevitabili certe scelte”

0

VIAREGGIO – “Lo stato di dissesto comunale ci costringera’ ad intraprendere una modalità di gestione dei soldi pubblici molto rigorosa sia sotto il profilo dei tagli alle spese che dal punto di vista delle scelte di investimento”

La nota stampa è a firma del candidato sindaco Massimiliano Baldini:”In questi giorni, anche a seguito dell’ipotesi di bilancio riequilibrato inviata dal Commissario al Ministero, mi pare salti all’occhio – in negativo purtroppo – il rapporto costi/ricavi del settore cultura, con particolare riferimento al nostro sistema museale che non dimostra alcuna capacità di ritorno economico a fronte dei costi e degli impegni assunti dalle Amministrazioni passate. Costi ed impegni che il Comune si ritrova fra le passività odierne da mettere in bilancio. Faremo ogni sforzo possibile per salvaguardare tutti i settori pubblici, a maggior ragione quelli a valenza sociale, incentivandone ogni forma di appeal e di richiamo turistico ma e’ evidente che un Comune moderno debba verificare anche quali settori danno ritorno economico e quali no, finendo per investire di piu’ dove vi sono piu’ opportunità concrete di incasso e di indotto di ritorno. Penso ad esempio a due settori strategici ed importantissimi per le potenzialità che hanno sempre avuto a vantaggio della città e sui quali dovremo intervenire subito e con ogni mezzo per salvarne le strutture: lo sport ed il turismo congressuale.
Gli impianti sportivi ed il centro congressi rappresentano infatti strutture sulle quali il Comune, con l’aiuto dei privati e degli enti territoriali più grandi, deve prima scongiurarne la chiusura e poi tornare ad investire perchè possono garantire un volano di ritorno economico tangibile per una città turistica come la nostra. Abbiamo una grande tradizione sportiva, di eventi sportivi poi ahimè perduti, così come di un calendario di congressi che in passato aveva riempito la città in ogni periodo dell’anno e che ora invece langue con il rischio di chiusura. Il dissesto, disgraziato nel suo insieme per i cittadini e per la città, porterà con se anche alcuni elementi fra virgolette positivi come, ad esempio, l’inevitabile necessità di fare delle scelte strategiche indirizzando le risorse ed i futuri investimenti del Comune di Viareggio in una direzione piuttosto che in un’altra. Lo sport ed il congressuale vi rientrano certamente a pieno”.

No comments

*