Fratelli d’Italia Viareggio sceglie di disertare il voto: “Non riconosciamo la legittimità di questo ballottaggio”

0

VIAREGGIO – A seguito di confronti interni e di coalizione, Fratelli d’Italia Viareggio, nelle persone dei portavoce di circolo Daniele Olivi e Massimo Baldini, prende posizione ufficiale in vista del ballottaggio di domenica inviando un messaggio al proprio elettorato e invitandolo a non recarsi alle urne per non legittimare un’elezione che non viene risconosciuta per le note vicende relative allo spoglio di due settimane fa.

“Come partito non riconosciamo la legittimità del ballottaggio di domenica prossima poiché continuano a persistere ombre e dubbi sul calcolo dei voti e sull’interpretazione degli stessi, tanto che è ancora in ballo il nostro ricorso al TAR – afferma Daniele Olivi – da qui la decisione di molti di noi di disertare il voto, invitando il nostro elettorato a fare lo stesso facendo comunque salva la libertà individuale di decidere cosa fare”.

“La cittadinanza di Viareggio ancora una volta, pur esprimendosi democraticamente con il voto o l’astensione , si è dimostrata incapace di avere un giudizio obbiettivo e razionale andando a confermare, chiunque sia il vincitore dei due pretendenti in gara, chi ha massacrato e violentato la nostra città – è invece il commento più duro di Massimo Baldini –  invitiamo i nostri sostenitori a non andare a votare e non rendersi partecipi di un delitto a danno della collettività nella certezza che chiunque sia a vincere, avrà vita (politica, ndr) breve”.

 

No comments

*