Gaia, Poletti: “Aumenti ingiustificati”

0

VIAREGGIO – “Come candidato a Sindaco della città che detiene la più importante partecipazione azionaria in Gaia, esprimo preoccupazione e disappunto per il rilevante aumento dei costi che i cittadini dovranno sopportare in bolletta per un servizio essenziale come l’erogazione dell’acqua”. Il commento è di Luca Poletti: ” Gaia spiega l’aumento con il fatto che i cittadini hanno consumato meno acqua, probabilmente a causa della crisi. La spiegazione non può essere considerata esauriente. Il risanamento di Gaia deve inevitabilmente prevedere anche una revisione organica dei costi di gestione e la programmazione di risparmi sul costo strutturale della azienda stessa, che non può essere considerato una “variabile indipendente” da scaricare, costi quel che costi, su cittadini e aziende che, appunto, già soffrono la pesante crisi economica. Una volta eletto, mi confronterò con i vertici di Gaia, della quale appunto Viareggio è la prima azionista, per discutere dei costi in bolletta, del risanamento dell’azienda, delle necessarie razionalizzazioni di spesa, e della qualità del servizio e del relativo rapporto con le amministrazioni pubbliche”.

No comments

*