Giovani Democratici: “Le nostre proposte a disposizione dei candidati a sindaco”.

0

VIAREGGIO – La loro ricetta per la città. La presentano a tutti i candidati a sindaco che correranno il 31 maggio per occupare lo “scranno” di piazza Nieri e Paolini. I Giovani Democratici, la giovanile del PD, come è noto, non si è schierata con il candidato ufficiale democratico, Luca Poletti ma nemmeno con Giorgio Del Ghingaro. Una scelta dovuta al clima, non proprio sereno, con la quale si è arrivati a designare l’ex presidente della CNA a candidato a sindaco.

Perciò, le loro proposte, imperniate su cinque assi fondamentali, vogliono essere “un patrimonio per tutti e un appello al futuro sindaco”.

“Crediamo che – spiegano i GD –  sebbene sottoposti a vincoli stringenti, in questa drammatica situazione la nuova amministrazione e il nuovo consiglio comunale avranno di fronte anche un’opportunità: ridisegnare il sistema Viareggio, visto che quello attuale è definitivamente sprofondato. Oltre a ciò, come è risaputo, l’economia viareggina da sempre è fondata su tre pilastri: turismo, edilizia e cantieristica. Riteniamo sia necessario darsi delle chiare priorità, poiché le risorse disponibili non potranno permettere interventi a 360 gradi. Per questo crediamo che lo sguardo di un amministrazione lungimirante dovrà volgere prioritariamente a tutte quelle misure che possono essere in grado di rendere Viareggio attrattiva ai turisti, italiani e stranieri, facendo tornare la qualità del prodotto Viareggio degna della storia e della tradizione della nostra città”.

Ecco i loro nodi programmatici:

TURISMO:

  • In pochi mesi è necessario che la città sia dotata di un nuovo regolamento urbanistico con lo sguardo rivolto al turismo e all’ambiente.
  • Entrare nell’Unione dei Comuni ed essere promotori di azioni dirette per rendere omogenee tra tutti i comuni Versiliesi le procedure SUAP e le tasse di scopo per far si che investire a Viareggio non comporti oneri maggiori rispetto ad ogni altro comune Versiliese.
  • Indire un bando per la creazione di una spiaggia libera attrezzata lungo la passeggiata per aumentare l’offerta balneare di Viareggio che vada incontro alle esigenze dei giovani e stranieri.
  • Creare un applicazione gratuita a tutto tondo su Viareggio, in grado di agevolare residenti e turisti sulle offerte, eventi, locali, servizi di trasporto della città.

 

EVENTI:

Stipulare una convenzione con una società o un privato al fine di impegnarsi e spendersi ad organizzare grandi eventi a livello musicale e di spettacolo che si svolgano non solo nel periodo di Carnevale, ma anche e soprattutto durante tutti i mesi dell’anno. Questo per far si che Viareggio, avendo tanto da offrire come territorio, possa diventare una meta turistica appetibile tutto l’anno.

 

CONSULTA GIOVANILE:

Per avvicinare i giovani alla vita politico istituzionale proponiamo la creazione di un’istituzione di rappresentanza giovanile a livello comunale, al fine di permettere ai giovani di partecipare alla vita politica di Viareggio attraverso proposte da loro elaborate ed un dialogo limpido e diretto con l’amministrazione, sotto la competenza dell’assessorato alle politiche giovanili.

 

POLITICHE SOCIALI E RIGENERAZIONE URBANA:

  • Garantire e mantenere il livello più alto possibile dei servizi di welfare locale, attraverso il taglio delle consulenze esterne, valorizzando le risorse già esistenti all’interno dell’ente comunale, riducendo i costi della politica.
  • Preservare i servizi necessari per le giovani generazioni, come le mense nelle scuole e la Biblioteca Comunale, impegnandosi a cercare delle convenzioni con delle associazioni di volontariato, impegnate in pratiche sociali, consone allo svolgimento del servizio che andranno a svolgere.
  • Avvio di un percorso di recupero degli immobili sfitti per progetti di rigenerazione urbana: l’amministrazione dovrà intervenire per cercare di recuperare questi spazi e creare luoghi in cui crescano dei percorsi partecipativi dal punto di vita ricreativo, culturale e sociale in cui i giovani viareggini saranno protagonisti.

 

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE:

Impegnarsi affinché tutte le scelte fatte dal Sindaco, dalla Giunta Comunale e Consiglio Comunale siano non solo pubblicate sul sito ufficiale del Comune, ma che siano concretamente accessibili nella loro comprensione a tutti i cittadini per agevolare sia partecipazione che il controllo da parte degli elettori.

No comments

*