“Il diritto di non aver paura”, Manzione a fianco di Poletti per la Sicurezza

0

VIAREGGIO – Sicurezza al centro del programma elettorale di Luca Poletti, e a spiegare agli elettori come affrontare il problema, e garantire il sacrosanto diritto dei cittadini di Viareggio e Torre del Lago a non aver paura di frequentare le zone minacciate dalla microcriminalità è stato l’ex pubblico ministero della Procura di Lucca, oggi sottosegretario al Ministero degli Interni, Domenico Manzione, ospite nella sede elettorale del candidato sindaco del Pd in via Battisti, che prima, in Comune, ha avuto modo di parlare con i sindacati della Polizia Municipale di Viareggio. ” Conosco bene la città – ha esordito Manzione, che anche se ormai a Roma per lavoro a Viareggio ha casa e vive da anni – a chi mi chiede rinforzi di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili Urbani rispondo che questa non è l’unica soluzione”. Per ristabilire la legalità, come ha affermato anche lo stesso Poletti, le soluzioni, oltre alla maggiore vigilanza del territorio, passano dalla riconquista di quegli spazi, Stazione e Pinete in primis, più “compromessi” da parte dei cittadini onesti. La “sicurezza partecipata”, costruita attraverso il coinvolgimento dell’associazionismo, allo scopo di aumentare il controllo del territorio e la legalità è un obiettivo percorribile, purché sia attuato con gli strumenti tecnico-giuridici più idonei, come spiegato dal sottosegretario agli Interni Domenico Manzione. L’uomo di governo ha aggiunto che la materia è delicata, e quindi va maneggiata con attenzione: tuttavia vi sono esempi di convenzioni che rispondono ai requisiti di legge e che potranno essere utilizzate. Il ricorso alle associazioni di volontariato attive nel settore della protezione civile per incrementare la sicurezza è uno dei temi principali che Poletti ha messo in campo in questa campagna elettorale. “Ho registrato da tempo la disponibilità delle associazioni – spiega il candidato sindaco – e ho voluto verificare questo progetto con il sottosegretario Manzione”.

Manzione e PolettiIl candidato sindaco di Pd, Lista VVV e Fds e il sottosegretario Manzione, a palazzo comunale , oltre ai rappresentanti sindacali dei vigili urbani, hanno incontrato anche le associazioni di protezione civile. “Ho spiegato ai sindacalisti della polizia municipale i miei progetti per garantire dignità o operatività al corpo, riorganizzando i turni nell’arco delle 24 ore e rinforzando gli organici attraverso la mobilità interna”, dice Poletti. I sindacalisti hanno a loro volta chiesto l’interessamento del governo per la soluzione di problemi di inquadramento legislativo della categoria e Manzione ha assicurato il proprio personale impegno per giungere all’istituzione di un nuovo comparto della sicurezza, riservato alla polizia locale.

Il pomeriggio si è poi concluso nella zona del mercato di piazza Cavour, una delle aree sensibili dal punto di vista della sicurezza in città. “Viareggio è nostra, riprendiamoci la città”, la parola d’ordine.  Dopo cena è in programma un sopralluogo di Poletti, accompagnato dai candidati delle liste che lo sostengono, nella zona della Darsena, dove è in programma anche la diretta su 50 News Versilia sul caso del delitto di Halloween, dove sarà ospite anche Letizia Tassinari di Tgregione.it, per una testimonianza sui temi della sicurezza.

 

No comments

*