“In centro a Viareggio spazzamento manuale e abolizione dei divieti di sosta”

0
VIAREGGIO – Spazzamento manuale tutto l’anno e abolizione dei divieti di sosta che oggi scandiscono il passaggio delle spazzatrici, “per migliorare il servizio di pulizia delle strade e andare incontro ai residenti del centro città, che hanno meno possibilità di sfuggire all’errore”: lo sostiene Alessandro Santini, candidato sindaco di Viareggio per Forza Italia e le liste civiche “Sicurezza & Legalità” e “Viareggio Insieme”.
Per Santini si tratta di estendere ai mesi invernali, con opportuna modulazione di tempi e forza lavoro, lo schema che da alcuni anni viene già seguito in centro a Viareggio, d’estate: “Ci sono zone della città – spiega – in cui, per i residenti, è più difficile barcamenarsi fra i divieti di sosta incrociati che segnano lo spazzamento meccanizzato. Per chi vive in centro, ad esempio, il servizio settimanale non è ‘la scocciatura di spostare l’auto’ ma un terno al lotto: parcheggiare è più complicato, solo qui c’è obbligo di pattuglia dei vigili urbani per verificare il rispetto dei divieti ed ecco che diventa facile, anche per una semplice svista, prendere una multa”.
Abolire in centro lo spazzamento meccanizzato notturno e sostituirlo con il manuale anche nel periodo invernale, cancellando i relativi divieti di sosta, secondo il candidato sindaco porterebbe un po’ di sollievo ai cittadini, già vessati dalle imposizioni del dissesto comunale: “E’ un provvedimento che non ha costi aggiuntivi per il Comune – sottolinea Santini – non incide negativamente sul personale, è già sperimentato sul campo ed è una formula che funziona, altrimenti non verrebbe riproposta”. Una nuova “mappa” per il servizio di pulizia stradale da mettere a punto con Sea ma che, conclude Santini, “non può prescindere da una cosa: il senso di civiltà e rispetto di viareggini e torrelaghesi”.
 

No comments

*