Luci spente anche a Vallecchia, Mallegni: “Dopo la denuncia una pioggia di segnalazioni”

0

PIETRASANTA – Lampioni spenti e frazioni al buio da settimane dopo l’evento calamitoso dello scorso 5 marzo. Pioggia di segnalazioni in poche ore dopo la denuncia di “Pietrasanta prima di tutto” degli scorsi giorni. Numerosi i cittadini che hanno voluto manifestare il loro disagio contattando direttamente la sede del comitato in Via Oberdan o sui social network. Non solo la luce non è più tornata in Via Romana, a Strettoia, dove ormai è assente da più di due mesi così come in Via Montiscendi e Via delle Sipe ma anche a Capriglia, Colle Tondo, Traversagna ed in diverse zone della Marina (Via Puglia per esempio) l’illuminazione non è stata ripristinata o ripristinata parzialmente come è successo alla Saponiera dove le luci sono rimaste accese anche durante il giorno per poi essere spente la sera. “Per “Pietrasanta prima di tutto”, oltre al prolungato e fastidioso disservizio, la comunità si sta interrogando sul delicato e sempre più attuale tema della sicurezza alla luce anche dell’escalation di furti e scippi avvenuti nelle abitazioni. “L’assenza di illuminazione – attacca Massimo Mallegni – è un elemento da non sottovalutare che può costituire un incentivo per i  malviventi. Il buio è un vantaggio gratuito che non possiamo permetterci”.

C’è poi anche il tema legato alla sicurezza stradale da non sottovalutare e che costituisce altro elemento di dibattito: “ci sono punti, incroci e strade del nostro territorio già molto pericolose con la luce, figuriamoci senza. – conclude Mallegni – Invito i cittadini a segnalare al nostro comitato eventuali disservizi ed inefficienze o anche attraverso la nostra pagina facebook”.

Per informazioni sul programma i cittadini possono rivolgersi al comitato elettorale presso la sede in Via Oberdan (ex negozio Pellegrini), scrivere alla mail comitato@mallegnisindaco.it o contattare Giacomo Vannucci al 347-5591830. Attiva anche la pagina Facebook https://www.facebook.com/pietrasantaprimaditutto?ref=hl

No comments

*