Massimiliano Baldini incontra gli albergatori: “Si pensi all’inquinamento delle coste”

0

VIAREGGIO – “Nel corso della serata di ieri, insieme a numerosi esponenti della coalizione che mi sostiene, ho incontrato l’Associazione Albergatori presso l’Hotel Esplanade. Riunione presieduta dalla Presidente Elisabetta Bellotti.

La nota stampa è  firma del candidato sindaco Massimiliano Baldini:

“Oltre a rappresentare alla categoria i principi ispiratori del nostro programma – la legalità, la competenza ed il rinnovamento – mi sono soffermato sui punti salienti del programma, trattando ampiamente del riequilibrio di bilancio, della sicurezza, del decoro urbano, della crisi delle partecipate, della riorganizzazione della macchina comunale ed ovviamente del turismo che sta al centro della riflessione politica ed amministrativa per rilanciare la nostra città.
Purtroppo la Corte dei Conti ha ritenuto, nel suo parere, che l’applicazione delle norme sul dissesto debbano avvenire con modalità rigide anche riguardo alla tassa di soggiorno.
Mi auguro in questo senso, tuttavia, che in sede di discussione del ricorso presentato da Federalberghi e quant’altri si possa avere un’interpretazione più elastica e che le ragioni degli albergatori possano essere accolte per evitare di essere “becchi e bastonati” cioè dissestati, insicuri, degradati e con i costi più alti degli altri.
Altro argomento importante sulla quale mi sento di insistere anche con l’attuale Amministrazionme Straordinaria, è quello riguardante il controllo del livello di inquinamento delle nostre coste.
Si insista sui controlli da effettuare e su Gaia, altrimenti quando arriviamo a luglio, puntualmente, ci tocca di subire la solita onta vergognosa del blocco della balneazione con i turisti imbufaliti.
Ho altresì accolto con favore la richiesta degli albergatori e delle categorie in genere dell’istituzione di un tavolo permanente di concertazione che tuttavia, come ho avuto modo di dire, deve essere reale e concreto e non la solita “finta elettorale” come è successo in passato.
Infine, ribadisco come detto ieri sera, di essere favorevole all’Unione dei Comuni e di voler valorizzare una visione comprensoriale versiliese in sinergia con gli altri sindaci dei comuni turistici limitrofi.
La Versilia è certamente un punto di riferimento che non può che giovare anche a Viareggio ed a Torre del Lago”.

No comments

*

Rifiuti, revovato lo sciopero

VIAREGGIO – In seguito all’accordo raggiunto sul contratto nazionale del settore igiene ambientale, è stato revocato lo sciopero nazionale per le aziende pubbliche indetto dalle ...