“Nuova viabilità e concessioni diversificate per la Marina di Torre del Lago”

0
VIAREGGIO -“Nuova viabilità e concessioni diversificate per la Marina di Torre del Lago” Il candidato sindaco di Viareggio punta a rilanciare il turismo e le attività torrelaghesi. Carreggiata lato monte pedonale e doppio senso di marcia su quella lato mare, con una nuova disposizione dei parcheggi: per la Marina di Torre del Lago Alessandro Santini, candidato sindaco di Viareggio per il partito di Forza Italia e le liste civiche “Sicurezza & Legalità” e “Viareggio Insieme”, propone un rilancio “al netto del dissesto”, che agevoli l’attività dei concessionari e, di conseguenza, l’affluenza turistica.Rialziamoci con Torre del Lago Puccini e la sua economia.

“Negli ultimi 4 anni, sulla Marina, si sono persi oltre 200 posti di lavoro – sottolinea Santini – e i campeggi di Torre del Lago Puccini hanno avuto un calo di presenze del 30%. Rilanciare la Marina, con regole chiare per chi ci lavora, significa rilanciare l’economia di tutta la frazione”. Un provvedimento utile e “sostenibile”, per Santini, è la rilettura della viabilità sul vialone torrelaghese: “Rendere pedonale la carreggiata lato monte – prosegue il candidato sindaco di Viareggio – significa dare più spazio ai locali per disporre sedie e tavolini e, agli avventori, una protezione maggiore dai veicoli in transito”. Sempre sul fronte lavoro, Santini si dichiara favorevole a una variazione della destinazione d’uso delle concessioni: “In appena un chilometro ce ne sono 23 di ristorazione – spiega, sposando totalmente la richiesta dell’associazione TorreViva – come possiamo pretendere che lavorino al meglio tutte quante? Dobbiamo diversificare l’offerta, aprire la Marina ad attività di tipo diverso”.

Movida sostenibile e sicurezza per contrastare criminalità e degrado a Torre del Lago Puccini come a Viareggio.

Ancora, per il lungomare torrelaghese, impegno a un confronto diretto e serrato con la Regione Toscana “per ristabilire i diritti di una realtà economica, quella della Marina appunto, prima voluta e incentivata – ricorda Santini – e oggi, con l’Ente Parco, oggetto di una sorta di accanimento” mentre, sul fronte sicurezza, il coordinamento della lista “Sicurezza & Legalità” che sostiene Santini nella corsa al Municipio indica una strada prioritaria: “Intensificare la presenza delle forze dell’ordine in modo continuativo per combattere prostituzione, furti e spaccio di droga che sulla Marina, anche di giorno, sono diventati una triste consuetudine. Per farlo, serve un tavolo specifico per Viareggio aperto in Prefettura”.

No comments

*