Repubblica Viareggina, la lista per Antonini presentata al Cro con il programma

0

VIAREGGIO – E’ stata presentata ogg la lista Repubblica Viareggina, un soggetto politico nuovo che sostiene la candidatura a sindaco di Filippo Antonini, 40enne avvocato viareggino impegnato in processi come quello dei fusti tossici nel mare di Livorno, la strage di Viareggio del 29 giugno 2009 e altri. La lista ha ufficializzato oggi i nomi dei 24 candidati al Consiglio comunale in una conferenza stampa al Cro Darsene, il rinato circolo ricreativo operaio della Darsena che sostiene apertamente la coalizione Viareggio Bene Comune e il candidato sindaco.

Repubblica Viareggina si presenta alle elezioni comunali 2015 come un soggetto politico nuovo, nato all’interno delle lotte sociali degli ultimi anni sul territorio, per il diritto alla casa e al lavoro, in difesa dell’ambiente e degli animali, per l’istruzione pubblica e di qualità e contro ogni forma di discriminazione. Una particolare attenzione va alle forme di aggregazione come lo sport, il Carnevale, le grandi manifestazioni turistiche, alcune delle tante potenzialità che Viareggio ha e che devono essere fruttate a pieno, nonostante lo stato di dissesto economico.

“Con la candidatura a sindaco di Filippo Antonini – si legge nel programma della lista – ci proponiamo di rendere Viareggio una città migliore. C’è bisogno di una persona onesta, corretta e trasparente, impegnata da sempre nelle lotte e non compromessa con la vecchia politica né con le passate amministrazioni. Grazie alla partecipazione attiva della cittadinanza, vogliamo portare un contributo concreto e importante per il rilancio di Viareggio”.

“Abbiamo formato una squadra di 12 donne e 12 uomini – ha sottolineato durante la conferenza stampa al Cro Darsene Jan Vecoli, uno dei coordinatori della lista – cosa che testimonia il nostro rispetto della parità di genere ben oltre quelle che sono le disposizioni di legge”. Vecoli ha poi aggiunto, con una battuta, che nella lista è rispettata anche “la par condicio” fra Croce Verde e Misericordia.

All’interno della lista sono presenti 5 candidati iscritti al Prc, Partito della Rifondazione Comunista, che partecipa alla coalizione ma non esprime una propria lista autonoma.

Filippo Antonini, candidato sindaco della coalizione Viareggio Bene Comune di cui Repubblica Viareggina fa parte, ha ricordato come lo stesso nome della lista – e la sua isprazione – provenga dalle celebri Giornate Rosse del maggio del 1920, quando a Viareggio la popolazione si ribellò spontaneamente e fronteggiò le autorità militari inviate dal Regio Governo a cingere d’assedio la città. Lo spirito libertario di allora riecheggia oggi nello spirito di questa lista formata da persone che sono attive nel tessuto cittadino, in forme variamente organizzate e autorganizzate.

Antonini, a suggello di questo trait d’union, ha voluto citare le parole dell’avvocato Luigi Salvatori (avvocato e deputato del Partito Socialista eletto in Versilia nel 1919-1920, ndr) a commento della rivolta del 2 maggio 1920: “Sotto la spinta di un’emozione (il popolo, ndr) può diventare eroico e (…) sotto una unità di visione può rendere gigantesche oltre il verosimile quelle forze che all’osservatore di giorni di quiete, apparivano normali e modeste..”. La rivoluzione viareggina sarà ricordata con un’apposita iniziativa il 2 maggio.
I principali punti del programma di Repubblica Viareggina sono:

• Adozione della strategia Rifiuti Zero
• Rispetto e applicazione del risultato referendario su acqua e beni comuni
• Ritorno ad una gestione pubblica delle concessioni della Viareggio Porto
• Istituzione immediata di un ufficio per i bandi europei
• Utilizzo degli immobili pubblici in abbandono per l’emergenza abitativa
• Immediata consegna delle case popolari murate e in costruzione
• Istituzione dell’”Albo della cittadinanza attiva”
• Rilancio economico e di immagine della città mediante eventi di spessore per qualificare l’offerta turistica
• Recupero delle strutture sportive in degrado e nuova gestione delle società
• Revisione della Fondazione Carnevale, della valutazione e della vendita dei diritti televisivi
• Trascrizione dei matrimoni gay
• Rivalutazione dell’Isee familiare con criteri di proporzionalità per i servizi scolastici e di mensa

I candidati dopo il capolista appaiono sulla lista elettorale in ordine alfabetico

Michelangelo Di Beo, capolista, è un insegnante di educazione fisica, segretario dell’Unione Inquilini di Viareggio da poco eletto anche nella segreteria nazionale, da sempre promotore di lotte sociali con i movimenti per il diritto alla casa e per i beni comuni. Ha partecipato al Social Forum mondiale a Tunisi nel 2013. Nato a Viareggio il 1/11/1986 – 29 anni

Cira Antignano si è battuta per avere giustizia per la morte del figlio Daniele Franceschi avvenuta nel carcere francese di Grasse il 25 agosto del 2010 ed è impegnata contro le violenze nelle carceri. Nata a Torre del Greco (Napoli) il 17/9/1944 – 71 anni

Maurizio Antoni, iscritto al Prc, è un operaio della Sea, rappresentante sindacale nella Rsu aziendale per l’Usb. Nato a Viareggio il 29/11/1965 – 50 anni

Roberto Balatri, dirigente del Prc, di professione geologo, è attivo nei movimenti ambientali ed è un esperto della qualità delle acque, in particolar modo del Lago di Massaciuccoli. Nato a Coreglia Antelminelli il 3/5/1955 – 60 anni

Brunella Bandoni, iscritta al Prc, è una lavoratrice della ex Cassa Marittima e si occupa di servizi di assistenza per i naviganti. Nata a Viareggio il 20/10/1958 – 57 anni

Giada Bastanzi è una studentessa universitaria di Lettere, attiva nei collettivi studenteschi e impegnata nel diritto all’abitare con l’Unione Inquilini. Nata a Pietrasanta il 27/6/1993 – 22 anni

Matilde Benedetti, sensibile alle tematiche ambientali, è attiva nei movimenti contro la telefonia mobile. Nata a Camaiore l’11/7/1948 – 67 anni

Juri Bertolucci è un pescatore impegnato nelle lotte della categoria ed è un tifoso storico della squadra di calcio del Viareggio. Nato a Viareggio il 31/3/1976 – 39 anni

Luna Caddeo è una lavoratrice della Coop, buddista, volontaria nella ludoteca Indiani del Quartiere che opera all’interno del Cantiere Sociale. Pur essendo di origini sarde, si è talmente integrata nella realtà locale da gestire il gruppo Facebook “Sei di Viareggio se…” che ha quasi 5mila iscritti. Nata a San Gavino Monreale (Cagliari) il 6/12/1984 – 31 anni Raoul Niccolò Chiesa è il candidato più giovane della lista. Frequenta il liceo ed è uno scoutista. Nato a Barga l’11/8/1996 – 19 anni

Chiara Dalle Mura, laureata in Scienze Naturali, si interessa di didattica ambientale e di educazione. Artigiana della stoffa, partecipa ed organizza mercatini del riuso e riciclo. Nata a Viareggio il 14/5/1983 – 32 anni
Alessandro Falorni di professione saldatore, è attivo nella Brigata Sociale Antisfratto, si interessa di pesca sportiva ed è un carnevalaro. Con lui, la via Guerrazzi in Darsena ha vinto il primo premio “Egisto Malfatti Cento case e una via” nell’edizione 2014 del Carnevale. Nato a Viareggio il 4/8/1951 – 64 anni

Fabio Gaspari detto Fabiero è elettricista navale con esperienze da bagnino e disc jockey, molto tifoso della squadra di hockey del Cgc Viareggio. Nato a Viareggio il 2/2/1991 – 24 anni Federica Giannini è studentessa in Scienze della Comunicazione, carnevalara doc, è stata la presidentessa dell’ultimo Corso di Carnevale nel 2014, nell’ambito dell’iniziativa “presidente della Fondazione per un giorno”. Nata a Viareggio il 15/6/1992 – 23 anni

Chiara Giorgi, operatrice per disabili, lavora per la Crea ed è una volontaria della ludoteca Indiani del Quartiere del Cantiere Sociale. Nata a Viareggio il 3/4/1985 – 30 anni

Alessandro Giusti, attivo nei movimenti sociali fin da giovanissimo, ha creato e attraversato varie esperienze (Social Forum e spazi sociali), ex mediattivista di Indy Media, presente a Genova nel 2001. Oggi è il tesoriere del rinato Cro Darsene. Nato a Pietrasanta il 2/2/1979 – 36 anni

Nunziatina Marinaccio detta Nunzia, iscritta al Prc, è attiva nei movimenti di lotta per la casa. Nata a Muggensturm (Germania) il 28/11/1961 – 54 anni

Ave Mazzetti, responsabile dell’Arci Versilia per la Palestina, è impegnata da tempo in iniziative di solidarietà e di cooperazione internazionale. Ha partecipato a numerose missioni umanitarie in Palestina e Kurdistan. Nata a Bologna il 22/1/1955 – 60 anni

Andrea Nardi docente di italiano e vicepreside dell’istituto Carlo Piaggia di Viareggio, ha avuto esperienze lavorative in Svizzera e ha pubblicato alcuni testi sul Carnevale. Nato a Viareggio il 3/12/1970 – 45 anni
Ilaria Paoletti è laureata in Filosofia ed è attiva come insegnante nel doposcuola del circolo Caracol. Nata a Viareggio il 30/4/1991 – 24 anni

Alessandro Piccolomini, iscritto al Prc, è da sempre impegnato nel mondo del volontariato dentro la Misericordia. Nato a Viareggio il 10/1/1991 – 24 anni

Antonella Ricchi è residente a Torre del Lago e gestisce il gruppo Facebook “Lavoro, cerco-offro” e gli eventi (e il gruppo Fb) del Regalo Matto. Nata a Lucca il 6/1/1959 – 56 anni

Andrea Rossi detto Scrondo è impegnato nel mondo del volontariato presso la Croce Verde di Viareggio come autista delle ambulanze. Tifoso della squadra di hockey del Cgc Viareggio. Nato a Viareggio il 29/11/1976 – 39 anni
Filippo Salvatori è laureato in Disegno Industriale e lavora presso la Viareggio Versilia Congressi. Nato a Pietrasanta l’11/12/1989 – 26 anni

 

No comments

*