“#rossanoparlachiaro #pillolediverità”, al via la rubrica sui social di Forassiepi

0

PIETRASANTA – Sui Social il candidato sindaco Rossano Forassiepi, ha deciso di dare il via ad una rubrica dal titolo “#rossanoparlachiaro #pillolediverità”; dove verranno messe in evidenza, in modo diretto ed esplicito alcune questioni politiche, sociali, amministrative.

” È giusto arrivare alla gente in modo chiaro, diretto e comprensibile. Vorrei che le problematiche arrivassero a tutte le persone, senza giri di parole. È tempo di concretezza, parole chiare e verità!” La rubrica avrà una scadenza pressochè quotidiana e gli argomenti da far emergere sono molti. Cercando di far luce su svariate questioni, partendo anche dagli spunti forniti dalla cittadinanza. Un modo per cercare di sviscerare problemi e questioni proprie sia del Comune che del singolo cittadino, spiegando in maniera chiara ed esaustiva tutto ciò che sta a cuore alla cittadinanza, per creare una sinergia positiva fra gli abitanti di Pietrasanta ed il Comune che è stato, ma soprattutto che verrà. Idee, progetti e chiarimenti voluti per costruire un’immagine pulita e chiara di Pietrasanta.

#rossanoparlachiaro #pillolediverità  martedì 4 maggio

Ma si… parliamo un po’ di URBANISTICA…tema “scottante” per qualcuno!…parliamone assieme a RIPRESA ECONOMICA e ATTRATTIVITÀ del territorio. Parliamo di come 10 anni di giunta Mallegni, contrassegnati da innumerevoli varianti sparpagliate in qua e in là, senza mai una visione di crescita sistematica e sostenibile, ci abbiano lasciato gli scempi che oggi ancora paghiamo: edifici invenduti e invendibili, infrastrutture fantasma, cattedrali nel deserto, rendita per pochi. Parliamo di come tutto ciò abbia contribuito a rendere meno attrattive alcune zone, parliamo della bolla immobiliare … e tutto ciò senza neanche dare una risposta concreta alla necessità di prima casa per i pietrasantini. Parliamo di un “piano urbanistico” che 5 anni fa, solo a scopo elettorale, venne presentato ai cittadini: ma altro non era che la somma di innumerevoli richieste di edificabilità, mai attuabili perché al di fuori da ogni normativa. Propaganda e ancora scempio del territorio…così possiamo rilanciare l’economia (anche turistica) di Pietrasanta? Preferisco qualche ciglio con un po’ di erba alta, che poi si taglia, piuttosto che avere sulla coscienza di essermi “mangiato” senza una logica metri quadri su metri quadri della mia città, magari un bel prato o una pineta…

No comments

*