Sanità, Poletti invita Rossi: “Del Ghingaro e Mallegni stiano tranquilli, è una nostra priorità”

0

VIAREGGIO – “Bisogna evitare che la campagna elettorale induca qualcuno a speculare sulla salute dei cittadini. E’ in corso una complessiva riorganizzazione della sanità in Toscana, che rappresenta un’eccellenza a livello nazionale. Il riassetto prevede la riduzione delle Asl da dodici a tre per eliminare duplicazioni di funzioni amministrative e direzionali”. E’ Luca Poletti, candidato a sindaco per il Pd, ad affermarlo. “Questo significa che alcuni servizi saranno accorpati a Pisa, altri a Lucca, altri a Massa e altri al Versilia – aggiunge -:” Il punto è proprio questo: stabilire, in un rapporto tra Comuni versiliesi e Regione, quali eccellenze della Toscana costiera dovranno essere concentrate nel nostro Ospedale. Per valorizzare al meglio la nostra struttura e le professionalità esistenti, rendendo l’Ospedale della Versilia protagonista della riorganizzazione, è indispensabile che Viareggio abbia nuovamente un sindaco e che il “peso” della Versilia torni a essere quello che le compete. Proprio a questo scopo sto parlando con i sindaci della Versilia, che sono tutti di centro sinistra, perché Viareggio torni ad assumere la presidenza della Conferenza dei sindaci e contribuire quindi a far riprendere alla Versilia il ruolo che le spetta”.  E’ per questo motivo – conclude il candidato – che ho invitato Enrico Rossi a avere, insieme a me, un incontro con gli operatori sanitari dell’Ospedale, che si terrà il 14 maggio, perché le scelte regionali siano indirizzate nella giusta direzione da subito.  Vorrei dire, allora, a Mallegni e a Del Ghingaro che stiano tranquilli, il futuro della sanità in Versilia è in cima alle priorità del Pd e dei suoi rappresentanti istituzionali, locali e regionali”.

No comments

*

“La sicurezza è un diritto h24”

MASSAROSA – “Negli ultimi tempi la  sicurezza, da sempre questione prioritaria, ha raggiunto dei livelli esponenziali nel nostro Comune”. Lo scrive in una nota Maria ...