Sostegno spagnolo per il candidato sindaco Filippo Antonini

0

VIEREGGIO – Dalla Spagna a Viareggio: significativa presa di posizione quella di Teresa Sànchez, candidata a sindaco per Izquierda Unida e Podemos a Madrid, che solidarizza con la candidatura di Filippo Antonini a Viareggio. La politica spagnola e il legale viareggino, sostenuto da Repubblica viareggina per i beni comuni, Rifondazione Comunista, Blocco Anticapitalista, Sinistra Ecologia Libertà e da tanti soggetti sociali nasce dalla condivisione degli stessi valori e dalla stessa metodologia politica: la democrazia partecipativa come valore fondante di una nuova sinistra. Il fascino di Podemos da tempo ha lasciato i confini della penisola Inerica e mercoledì 1 aprile alle ore 21 se ne parlerà presso il cantiere sociale in via Belluomini a Viareggio. Mercoledì si terrà la presentazione del libro “Podemos la sinistra spagnola oltre la sinistra” edito da Allegre. Interverranno Matteo Pucciarelli co – autore del libro e Piero Maestri di Ri Make Milano e del desk di Communia network. Sarà previsto inoltre un collegamento web con la Spagna e interverrà anche il candidato a sindaco Filippo Antonini.

Il candidato, in merito alla questione della Viareggio Porto ha poi chiesto un incontro al Commissario Valerio Massimo Romeo: “In qualità di candidato a sindaco per il Comune di Viareggio, ho chiesto un incontro al Commissario Prefettizio , rispondendo all’appello lanciato dal commissario stesso ai candidati sindaci. I temi che noi riteniamo fondamentali, e che affronterò insieme a una delegazione della coalizione Viareggio per i Beni Comuni, saranno principalmente due: le concessioni demaniali della Viareggio Porto e il dissesto, in particolare riguardo al piano di rilevazione”.

No comments

*