“Un forum delle associazioni per valorizzare il volontariato”

0

VIAREGGIO – Valorizzare le associazioni di volontariato che rappresentano un patrimonio di valori fondamentali per una comunità unita e coesa. In ambito assistenziale, sociale, culturale, sportivo e in molti altri settori i volontari accompagnano le persone nel loro percorso di vita e garantiscono vicinanza e sostegno.

L’associazionismo è una risorsa fondamentale e indispensabile per far crescere una comunità e attivare percorsi di partecipazione. Per questo, uno dei primi atti, dell’amministrazione sarà la costituzione di un Forum delle associazioni in grado di mettere in rete tutte le realtà associative al fine di sviluppare collaborazioni progettuali.

Nell’ambito dell’iniziativa pubblica promossa dalla lista “Sto con Viareggio” Del Ghingaro ha ribadito l’importanza di questo strumento partecipativo che consentirà di rispondere ai bisogni delle diverse realtà presenti sul territorio comunale.

Il Forum, articolandosi nei quattro settori del socio-sanitario, della cultura, dello sport e dell’ambiente, ha lo scopo di rispondere ai bisogni delle associazioni locali, di facilitare la conoscenza reciproca tra le associazioni, di sensibilizzare le istituzioni e la comunità al mondo dell’associazionismo e del volontariato, di promuovere attività sociali, culturali, ricreative e sportive, di proporsi come canale di dialogo tra l’amministrazione e le associazioni.

In pratica l’amministrazione comunale, attraverso il Forum, diventerebbe il fulcro della vita associativa con la promulgazione di bandi e tematiche che le associazioni potrebbero realizzare per dare linfa vitale a se stesse e alla città.

Tra i settori più rilevanti che il Forum ha per scopo di rilanciare spiccano le attività culturali, scientifiche ed educative, la tutela ambientale, l’assistenza socio-sanitaria, l’impegno civile, tutela e la promozione dei diritti umani, le attività ricreative e sportive, il turismo e sviluppo economico.

La lista civica “Sto con Viareggio” e le altre liste che sostengono il candidato sindaco sottoscrivono quindi le intenzioni di Del Ghingaro, ritenendo che, per far ripartire la città, sia necessario aprire il palazzo ai cittadini e costruire partecipazione civica dialogando con la persone.

Per raggiungere questo obiettivo è necessario partire dalle associazioni che già riuniscono persone che condividono gli stessi interessi e gli stessi scopi.

No comments

*