“Un responsabile unico per i procedimenti amministrativi

0

PIETRASANTA –  Responsabile Unico per i procedimenti amministrativi per superare lo strumento dello  “Sportello Unico” ancora troppo inefficace per garantire risposta rapide agli utenti. Ogni cittadino così come ogni impresa avrà un solo ed esclusivo referentecomunale che seguirà la sua pratica all’inizio dell’iter alla fine. Sarà suo il compito di interfacciarsi con gli altri apparati comunali eventualmente coinvolti evitando “passaggi di mani e rimpalli di responsabilità”. Tempi certi anche per l’evasione della pratica. E’ una delle innovazioni gestionali ed organizzative inserita nel programma elettorale che “Pietrasanta prima di tutto” intende portare all’interno della “macchina comunale”. Per Massimo Mallegni, candidato sindaco della lista civica, “l’ente comunale deve essere in grado di dare risposta certe e trasparenti ai suoi cittadini e alle sue imprese. E’ questo il successivo passo in avanti che il comune deve fare se vuole dimostrare di essere vicino alla sua gente. Ci serve, serve a tutti noi, un comune più flessibile se vogliamo favorire una nuova fase di sviluppo per il nostro territorio”. La burocrazia è uno dei principali fardelli di freno che brucia 47 giorni di lavoro e costa 11 mila euro l’anno ad ogni impresa (fonte Cna). “Il Comune, in questi anni, ha abbandonato ogni velleità di sviluppo; ha appiattivo ogni possibilità di crescita e di nuova occupazione. Ma ancora più grave ha perso il contatto con la realtà trincerandosi dietro scuse e lamenti quotidiani. L’attuale amministrazione non riesce nemmeno a rispondere dopo il terzo squillo”.

 

 

No comments

*