Viareggio al ballottaggio, un cittadino pone 5 domande ai due sfidanti

0

VIAREGGIO – Cinque domande ai candidati sindaco, Giorgio Del Ghingaro e Luca Poletti, che salvo riconteggi delle schede, chiesti dal “terzo classificato”, Massimiliano Baldini, con uno scarto di 31 voti ( leggi anche: Del Ghingaro – Poletti, che ballottaggio sia: Viareggio di nuovo al voto tra due settimane) si sfideranno tra due settimane, il 14 giugno, al ballottaggio. A porle, con una mail inviata anche alla stampa, è Lorenzo Pardi, cittadino e elettore di Viareggio: “Vi invio 5 domande alle quali vorrei una vostra risposta per decidere chi dei due possa fare effettivamente il bene della cittadino ove vivo con la mia famiglia . 1) sembra che il nuovo presidente cinese proprietario della salov vuole incontrare il nuovo sindaco : cosa gli proporrete per la zona ex salov – piazza largo risorgimento visto che entrambi in campagna elettorale avevate tra i primi punti il regolamento urbanistico ? 2) il porto : siete entrambi a conoscenza del fatto che viareggio ha una nuova variante al PRP e che l’autorità portuale ne è a conoscenza ….. Come volete affrontare il problema del porto ? Avete una linea programmatica dei lavori da svolgere ? Le concessioni ? 3) Gaia : siete disposti per la cittadinanza a farvi portavoce affinché l’acqua diventi pubblica e il debito che ha Gaia con il comune venga al più presto riscosso ? 22.000.000 di euro , sono più dei soldi necessari per rifare il porto ! 4) Chi di voi terrà la tessera del Pd e chi la butterà? Siete coscenti che lo stesso partito non può stare sia ad amministrare che all’opposizione? 5) Avete già pensato ad un piano urbanistico che non sia già stato preso in esame dalle giunte precedenti in modo da essere approvato in consiglio comunale? Grazie per la disponibilità di ascolto ed attendo vostre risposte precise e puntuali . Lorenzo Pardi

No comments

*