Elezioni europee, affluenza in aumento rispetto al 2014

FIRENZE- Oggi, domenica 26 maggio, è tempo di votare. Tutto pronto per le europee e anche per le amministrative, per le quali lo spoglio avverrà nelle prossime ore. Sono 189 su 273 i comuni della Toscana che oggi sono chiamati alle urne per l’elezione del sindaco. Un milione e 867mila elettori toscani avranno dunque due schede su cui votare: europee e amministrative.
Si è votato dalle 7 del mattino fino alle 23 della sera, come per le comunali. Lo scrutinio delle Europee avverrà subito dopo la chiusura dei seggi, ovvero dalle 23 di oggi: le operazioni prenderanno luogo tra la tarda serata del 26 e la nottata del 27 maggio. Dalle 14 di domani si passerà alle amministrative.

Alle 12 in Toscana affluenza più alta della media nazionale e in lieve incremento anche rispetto alle europee e amministrative 2014. La scheda per le elezioni europee 2019 è di colore rosso – fucsia. A questa in molti comuni, si unirà l’altra scheda per le amministrative: a Firenze i cittadini riceveranno 3 schede elettorali, una rossa, come detto per le europee, una blu per le comunali, una verde per eleggere presidente e Consiglio di Quartiere.

Fra le regioni con l’affluenza più elevata alle urne, almeno per quanto riguarda il dato delle 12:  primo rilevamento dell’affluenza al voto per le elezioni europee e amministrative 2019, in Toscana ha votato per le europee il 19,89 % degli elettori mentre per le amministrative il 21,31% in aumento rispetto al voto del 2014, quando alle 12 aveva votato il 19,46 per cento(dato parziale).

Per quanto riguarda l’affluenza nei Comuni, questi i dati (il raffronto è con il 2014):

Provincia di Arezzo, 36 Comuni: 18,95 per cento (nel 2014 18,03)

Provincia di Firenze, 41 Comuni, 22,02 per cento (21,83)

Provincia di Grosseto, 28 Comuni, 20,16 per cento (19,89)

Provincia di Livorno, 19 Comuni, 21,58 per cento (20,97)

Provincia di Lucca, 33 Comuni, 16,77 per cento (19,23)

Provincia di Massa Carrara, 17 Comuni, 15,56 per cento (14,81)

Provincia di Pisa, 37 Comuni, 19,79 per cento (19,27)

Provincia di Pistoia, 20 Comuni, 18,56 (18,43)

Provincia di Prato, 7 Comuni, 20,40 per cento (20,14)