Marco Santi Guerrieri scende in campo alle regionali con Fratelli d’Italia

0

LUCCA – Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Marco Santi Guerrieri, ha definitivamente sciolto ogni riserva, ufficializzando la propria candidatura al Consiglio Regionale Toscano, nella circoscrizione di Lucca e Provincia.
“In seguito alla conferenza stampa svoltasi a Firenze ad inizio settimana-spiega Guerrieri- ho deciso di accettare il mio primo incarico politico, sposando l’ambizioso progetto di mettere insieme una formazione fortemente radicata sul territorio, in grado di fornire un’alternativa valida per tutti coloro che non si riconoscono nelle vecchie dinamiche di un centro destra connivente con la sinistra. Anche l’adesione di oltre trenta liste civiche e la presentazione del nuovo simbolo elettorale, che ho accolto con soddisfazione, hanno contribuito alla maturazione della scelta di far parte della squadra”.

Chiaro e mirato il disegno di Guerrieri, che si ispira al programma elettorale “12 punti per la Toscana”.
“Di fronte ad uno scenario di crisi socio-economica come quello attuale-spiega- ritengo che l’attenzione verso la nostra gente debba considerarsi un obiettivo prioritario. Non trovo giusto che gli italiani vengano costantemente messi in secondo piano rispetto a rom ed immigrati, molti dei quali rifiutano, peraltro, di conformarsi alle regole del nostro Paese”.
Emergenza abitativa, ghettizzazione dei quartieri popolari, chiusura dei campi rom, tutela del diritto alla salute, occupazione giovanile, elaborazione di un piano turistico di respiro internazionale e sostegno alle piccole e medie imprese: sono questi i punti salienti del progetto che Guerrieri ha concepito per il territorio, in un’ottica di medio-lungo.

No comments

*