Elisa Montemagni: “Gaia rimborsi i camaioresi per il servizio scadente”

CAMAIORE – “Considerato che il gestore Gaia non brilla particolarmente in quanto ad efficienza, per venire incontro a quei cittadini di Camaiore che stanno vivendo lo stesso problema di quelli di Massarosa, con l’acqua che arriva ad intermittenza e di un colore non certo limpido, ho deciso di predisporre immediatamente una mozione in cui chiedo alla giunta di attivarsi in merito”. A dirlo è stata Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega che, massarosese di origine, ha vissuto il problema in prima persona.”In particolare – precisa l’esponente leghista – è doveroso, a mio avviso, indennizzare gli utenti che, vista la palese e reiterata criticità, hanno dovuto ovviare alla carenza d’acqua magari rifornendosi al supermercato quindi con imprevisti oneri economici aggiuntivi”.”Con il nostro atto, chiediamo quindi – conclude Montemagni – che vi siano delle immediate scontistiche in bolletta ed ovviamente che la stessa Gaia si metta in condizione, finalmente, di azzerare questi palesi disservizi che gravano non poco sugli incolpevoli camaioresi”.