Elisa Montemagni (Lega): “Carenza di vaccini antinfluenzali in varie parti della Toscana”

“A più riprese, anche recentemente-afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega-abbiamo voluto segnalare in Aula come, tuttora, ci siano forti carenze di vaccini antinfluenzali, in varie parti della Toscana, Versilia compresa.” “Proprio nella predetta area-prosegue il Consigliere-pare che la criticità sia particolarmente rilevante e che, purtroppo, qualche anziano, oppure chi soffre di patologie pregresse non riesca a vaccinarsi in tempo utile.” “Da parte della Regione, invece-precisa l’esponente leghista-si continua, in maniera imperterrita, a ribadire il fatto che i vaccini siano stati acquistati in numero tale da poter soddisfare tutte le esigenze della popolazione.” “A questo punto-sottolinea la rappresentante della Lega-o i farmacisti ed i medici di base affermano il falso quando dicono di esserne sprovvisti, oppure chi risponde alle nostre interrogazioni non è informato appieno su quello che sta succedendo, ad esempio, nell’area versiliese.” “Siamo davvero sconcertati da questo atteggiamento-insiste il Consigliere-anche perchè, lo stesso ente regionale aveva massicciamente promosso, tramite spot e cartellonistica stradale, una campagna tesa ad invitare i cittadini ad una vaccinazione la più ampia possibile, vista la pandemia in atto.” “Obiettivo, quest’ultimo, ragionevole-rileva il Consigliere-ma che si scontra quotidianamente con una realtà ben diversa da quella dipinta da chi amministra la Regione.” “Insomma-conclude Elisa Montemagni-siccome gli esperti consigliano di vaccinarsi non oltre, possibilmente, il mese di dicembre, sarebbe, dunque, il caso che gli addetti ai lavori, a cui crediamo ciecamente, avessero, finalmente, a disposizione gli agognati ed introvabili vaccini.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: