ELISA MONTEMAGNI(LEGA): “ ALLARME DI CONFARTIGIANATO: MASSAROSA E’ IN VERSILIA IL COMUNE MAGGIORMENTE PENALIZZATO CON VENTISETTE ATTIVITA’ CHIUSE NEI PRIMI NOVE MESI DELL’ANNO. UN DATO CHE DEVE FAR RIFLETTERE”

MASSAROSA – “Scorrendo l’analisi fatta da Confartigianato Lucca – afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega – emerge, purtroppo, che nell’intera Versilia, la località che ha avuto la maggiore flessione in termini di chiusura d’imprese è Massarosa.”

“In pratica – prosegue il Consigliere – i dati riferiscono di un impietoso -7% che equivale ad avere, nella predetta zona, ventisette aziende artigianali in meno.” “Da massarosese doc – precisa l’esponente leghista – quanto rilevato non può essere assolutamente minimizzato.” “Tra l’altro – sottolinea Montemagni – come rileva giustamente la Confartigianato uno dei motivi di una generale e palese sofferenza, risieda nell’atavica mancanza d’infrastrutture viarie che penalizzano fortemente i collegamenti fra le varie province.” “L’artigianato, specialmente in Toscana – insiste la rappresentante del Carroccio – dovrebbe essere uno degli elementi portanti e trainanti di tutta l’economia regionale ed ovviamente anche lucchese; se vi sono tutte queste chiusure, occorre che Istituzioni locali come Regione, Provincia e Comune (quest’ultimo, fortunatamente in scadenza di mandato) si facciano un serio esame di coscienza, non più abbandonando al loro triste destino centinaia d’imprese e dunque migliaia di piccoli imprenditori e lavoratori del settore.”