Emergenza urgenza in sanità, on. Mugnai (FI) incontra i volontari: “La riforma mette a rischio il loro ruolo indispensabile”

“I dati delle performance nell’attività di soccorso lo dimostrano: il ruolo del volontariato nel settore dell’emergenza-urgenza sanitaria, 118 o 112 a seconda dell’attivazione o meno del numero unico, è indispensabile e insostituibile. Abbatte significativamente i costi strutturali e innalza i livelli di performance anche per patologie tempo-dipendenti. Per questo stamani, davanti a Montecitorio, ho incontrato i rappresentanti di Anpas, Croce Rossa Italiana e Misericordie in appoggio alla loro richiesta di incontrare il Governo che si prepara a varare una riforma volontaricida, rispetto al sistema del soccorso sanitario»: lo afferma il Vicecapogruppo di Forza Italia alla Camera Stefano Mugnai al termine dell’incontro con gli esponenti del mondo del volontariato toscano e non solo svoltosi solo pochi minuti fa davanti alla sede della Camera dei Deputati.

«Nell’occasione – prosegue Mugnai – torno a sollecitare anche l’attuazione delle nostre indicazioni sul Codice del Terzo settore recepite dalla commissione affari sociali addirittura nel luglio scorso, ma ancora senza ‘gambe’. Il volontariato è un patrimonio collettivo di civicità e valori, ci batteremo affinché il governo giallorosso non lo disperda”.

mugnai