Encomio Solenne per il Direttore dell’Accademia Musicale della Versilia, M° Salvatore Frega

Il 21 Novembre nella sala delle adunanze del Comune di Firmo, in Provincia di Cosenza, la Giunta Comunale firma la Delibera n. 71 del 21/11/2018, “Encomio Solonne al M° Salvatore Frega”, che recita: “Premesso e considerato che l’Amministrazione Comunale è orgogliosa della presenza nel proprio paese di una personalità artistica così prestigiosa nell’ambito della musica, cha dà lustro all’intero paese in cui è cresciuto ed alla Regione Calabria intera dove ha mosso i primi passi nella formazione musicale e nel consolidamento della sua passione e vocazione musicale;

Ritenuto di attribuire all’illustre concittadino un encomio solenne per la sua straordinaria carriera artistica nel campo della musica ad un’età ancora così giovane che dà lustro all’intera cittadinanza; Acquisiti i pareri favorevoli dei soggetti di cui all’art. 49, comma 1, del T.U.E.L. – D.Lgs. n.267/2000, allegato sub ‘A’;
Con voti unanimi espressi nelle forme di Legge; DELIBERA
– di dare atto che la premessa è parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
di attribuire al nostro concittadino maestro Salvatore Frega, un ENCOMIO SOLENNE per la sua straordinaria carriera artistica nel campo della musica ad un’età ancora così giovane che dà lustro all’intera cittadinanza ed alla regione Calabria;
– di trasmettere la presente deliberazione alla Presidenza della Regione Calabria ed all’Assessorato alla cultura della Regione Calabria;
– di inviare, in elenco, il presente atto ai capigruppo consiliari ai sensi dell’art. 125, del T.U.E.L. – D.Lgs. 267/2000 ;
– di dichiarare, con voti altrettanto unanimi e separatamente resi, il presente atto immediatamente esecutivo ai sensi dell’art. 134, comma 4° , del T.U.E.L. – D.Lgs. 267/2000″.

Onorato il M° Frega che ringrazia il Sindaco Dott. Gennarino Russo e l’intera giunta comunale per questo importante e notevole riconoscimento e aggiunge: “aumenta la responsabilità verso l’arte e la musica e sarà mio compito tutelarla cercando di contribuire alla crescita e alla sua divulgazione”.