Enrico Nigiotti incanta Sanremo con “Nonno Hollywood”

LIVORNO -Enrico Nigiotti ha appena calcato il palco della sessantanovesima edizione di Sanremo con la sua “Nonno Hollywood”.

Questa volta però lo ha fatto senza la sua amante; senza la sua chitarra. Sul palco lui solo con le sue emozioni, la sua sensibilità, e con la nostalgia di quei ricordi dei momenti condivisi con nonno Tommaso.
Il testo appare come un’ultima confidenza tra loro, dal sapore dolce amaro: racconta degli attimi trascorsi insieme, delle risate, degli aneddoti del nonno. Ma traspare anche la rabbia, la difficoltà di accettare la scomparsa del suo grande migliore amico. “Dicono che con il tempo tutto quanto passa… ma quand’è che passa!? Perché non mi passa… E ricordo proprio adesso ogni volta che ridevi”, così canta il “Nigio”.

Una dedica al nonno e a quello che rappresentava, come per esempio un legame con un mondo che oggi non c’è più: un mondo analogico messo a paragone con l’era digitale che domina, come sottolinea quando recita: “Nonno mi hai lasciato dentro ad un mondo a pile/ Centri commerciali al posto del cortile/ Una generazione con nuovi discorsi/ Si parla più l’inglese che i dialetti nostri”.

Una melodia dolce che va a toccare corde ancora fresche. È una ballata, che accarezza i cuori come una ninna nanna ma che fa male e lo si evince dalle parole: “Per ogni volta che vorrò sentirti chiuderò gli occhi su questa realtà”.
Il nostro artista livornese è stato il penultimo a esibirsi ma la classifica demoscopica non lo penalizza, e si piazza nell’area gialla, quella di mezzo. È solo la prima classifica parziale in quanto mancano ancora tre esibizioni per Nigiotti, di cui una venerdì per la serata dei duetti in cui il cantautore canterà con Paolo Jannacci, che lo accompagnerà al piano. “Condividere un brano così personale non è facile e non volevo il solito duetto cantato. Volevo che l’esibizione aggiungesse qualcosa in più alla canzone – ha spiegato Nigiotti durante le interviste sanremesi – con lui voglio creare una versione intima: piano e voce, così come è nato il pezzo nel provino”. Il pezzo “Nonno Hollywood” è già acquistabile su tutte le piattaforme digital.