Entrano in Italia nascosti in un rimorchio: scoperti a Pisa

PISA – Hanno approfittato della sosta dell’autista per introdursi a sua insaputa all’interno del rimorchio carico di munizioni civili. Il fatto, secondo quanto riporta il quotidiano Il Tirreno, sarebbe avvenuto al confine tra la Slovenia e il Friuli, nella notte tra giovedì e venerdì.

Protagonisti della vicenda due 21enni afgani, scoperti dallo stesso conducente una volta giunto ad un autogrill lungo la A12 all’altezza di San Piero a Grado.

Quindi è scattata la chiamata alla polizia, che ha denunciato i due per ingresso illegale in Italia. Scattata l’espulsione, hanno sette giorni per lasciare il paese.

Il mezzo era diretto verso una ditta di Livorno.