Epifania all’insegna del disarmo

0

MASSA CARRARA – ( di Daniela Marzano ) – Continuano le iniziative di sensibilità sociale nella piccola frazione del comune lunigianese di Quercia, curate dall’Associazione “La Quercia d’Oro” e dal Comune di Aulla.

Dopo gli eventi di arte legati alla lotta contro la violenza di genere, per il weekend di Epifania 2018 è previsto un interessante calendario all’insegna della pace e del disarmo, con un occhio particolare ai bambini.

Il 5 gennaio prossimo si replica la fortunata iniziativa dello scorso anno voluta dal parroco Don Roberto Turini che prevede, dopo la Santa Messa, la fiaccolata per la pace “Una luce per il mondo” e la distruzione da parte dei bambini di un nugolo di armi giocattolo raccolte dai cittadini e portate sotto il campanile.

A seguire una conferenza sui bambini soldato dal titolo “I bambini e le armi: quando la guerra non è un gioco” condotta da Marina Pratici, Delegata alla Cultura per il Comune di Aulla che nella sua lunga carriera di scrittrice ha affrontato più volte tematiche legate ai diritti dell’infanzia.

Sempre i bambini saranno protagonisti sabato 6 gennaio quando, dopo la Santa Messa, verrà calata dal campanile la grande calza lunga 25 metri che darà inizio a tutto il pomeriggio di feste fino ad arrivare al momento clou quando i bambini spareranno “colori e non armi” con pistole ad acqua su una tela bianca da pittore.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: