“Eraserhead”, il capolavoro visonario di David Lynch al Cinema Scuderie di Seravezza

SERAVEZZA – Cinema, a Seravezza l’horror “Eraserhead” in versione restaurata: il capolavoro visionario di David Lynch al Cinema Scuderie per un appuntamento esclusivo Mercoledì 20 Settembre

In occasione del suo 40° anniversario, ecco che il capolavoro di David Lynch Eraserhead – La mente che cancella torna sul grande schermo nella versione restaurata da Criterion con la supervisione dello stesso regista, nell’ambito del Cinema Ritrovato della Cintera di Bologna.
 
Mercoledì 20 Settembre alle 21:15 al Cinema Scuderie di Seravezza (LU) torna quindi l’appuntamento con SpazioCinema in collaborazione con l’associazione culturale B-SIDE: in un evento esclusivo per tutti i cinefili e per tutti i “lynchiani”, il film cult del 1977 in lingua originale con sottotitoli in italiano -preceduto da una breve introduzione di Gabriele Baldaccini, critico cinematografico- con il suo meraviglioso bianco e nero fotografato da Frederick Elmes e Herbert Cardwell.
 
ERASERHEAD è il primo lungometraggio di David Lynch, un horror sui generis girato con un budget ridotto; è un film surreale e visionario, dalla trama non lineare, tra le opere cinematografiche preferite di uno degli autori più eclettici e più amati dai cinephiles, Stanley Kubrick.
 
Gli spettatori potranno godere in sala di quel commento sonoro così peculiare, fatto di rumori industriali, suoni della natura e accordi stranianti ottenuto da Lynch insieme al compianto Alan Splet, che avrebbe ispirato il regista per tutta la sua carriera, fino a fargli decidere di curare lui stesso il sound design di Twin Peaks – The Return, l’attesissima 3a stagione del telefilm che oltre 25 anni fa consacrò il mito di Lynch stesso e che è da poco terminata, conservando attorno a sé un alone mistico e misterioso.

Lascia un commento