Eroina nascosta sotto terra nel pisano, lo scopre un passante

SAN GIULIANO TERME – Quattro chili di eroina sotterrati nelle campagne di San Giuliano Terme. E’ stato un passante ad avviare la segnalazione dopo aver visto alcune persone aggirarsi con fare sospetto in un terreno situato in prossimità di via Caboto, in località Colignola. Sul posto è così intervenuta la Guardia di Finanza che ha perlustrato l’area, avvalendosi anche dell’aiuto delle unità cinofile.

Nel corso dei controlli sono stati così individuati due nascondigli, a circa 30 metri di distanza l’uno dall’altro, dove sono stati rinvenuti circa 4 chili di sostanza stupefacente (eroina del tipo ‘brown sugar’) del valore complessivo di circa 200.000 euro, corrispondenti a circa 20.000 dosi da destinare al mercato dello spaccio.

La Procura della Repubblica di Pisa è stata informata del ritrovamento e ha disposto ulteriori accertamenti.