Escursionisti bloccati nell’Orrido di Botri, salvati dal Soccorso Alpino nella notte

LUCCA – Tre escursionisti, una donna e due uomini, che erano bloccati nell’Orrido di Botri (Lucca) e sprovvisti di equipaggiamento adeguato, sono stati soccorsi dalla stazione di Lucca del Soccorso alpino e speleologico toscano. I tre indossavano mute da surf. I soccorritori, al loro arrivo, hanno fatto togliere le mute bagnate e hanno dato loro indumenti per evitare l’ipotermia. Al momento del ritrovamento gli escursionisti stavano avanzando con difficoltà tastando il terreno e cercando di farsi luce con il telefonino.