Eventi: al via domani la prima edizione di “Santa Klaus a Palazzo Mediceo”

SERAVEZZA – Tutto pronto a Seravezza per “Santa Klaus a Palazzo Mediceo”. Due giorni di festa – sabato 17 e domenica 18 novembre – per un tuffo nelle calde atmosfere del Natale lungo i percorsi del gusto, dello shopping e dell’arte, dentro e fuori l’antica dimora medicea. Trentacinque gli espositori da tutta Italia. Molte le eccellenze. Come il grande stand del cioccolato, con dolci creazioni di ogni tipo e in ogni forma, posto proprio davanti all’ingresso principale del Palazzo e fra le sicure attrattive della festa. O come gli spazi dedicati alle idee regalo, con creazioni fatte a mano quali vasi in terracotta, oggetti in cartapesta e ceramica, monili e bijoux, album, agende, taccuini e astucci rilegati a mano, capi e accessori per bambini e per la loro cameretta, abbigliamento in cashmere, sculture realizzate con i legni straccati dal mare, borse e pochette confezionate con tessuti naturali, aceti ottenuti dalla fermentazione di frutta, fiori e verdure… e, naturalmente, i decori per l’albero di Natale, per la tavola delle feste e per ogni ambiente della casa.L’atmosfera di festa all’interno del Palazzo sarà palpabile grazie alla musicista Veronica Pucci, che con la sua arpa intratterrà dal vivo il pubblico nei due pomeriggi a partire dalle 15:30. Arpista di talento, Veronica Pucci vanta importanti collaborazioni con molte realtà musicali e teatri della nostra regione, non ultimo il Festival Puccini di Torre del Lago, e con artisti del calibro di Francesco Renga, Morgan, Giovanni Allevi e Katia Ricciarelli. Dal punto di vista coreografico, oltre alle luci che daranno un tocco di festa al Palazzo, da segnalare l’allestimento proposto dall’artista e garden designer Claudia Failla Pilli, che interverrà sul portone d’ingresso e sul pozzo con un decoro ispirato all’epoca di Cosimo I de’ Medici e realizzato con legni, ferri, oro, argento e frutta.Per i bambini, la Casetta di Babbo Natale, con l’apposita buca delle letterine, e il Laboratorio del Giocattolo dove i più piccoli, seguiti da un simpatico falegname, potranno sbizzarrirsi con il legno per dar vita a giochi e oggettini da portare a casa. Il percorso del gusto, oltre al cioccolato, proporrà molte tipicità regionali e tipiche del periodo, come il panpepato, i biscottini, le caldarroste, l’ippocrasso, il vin brulé. Stand aperti no stop sia il sabato sia la domenica dalle 9:30 alle 19:30. Ingresso libero e gratuito.